Vivo la speranza che m’indossa!


14212572_1080524452025719_3687417176665322036_n


Vivo la speranza che m’indossa! Vivo di tante definizioni e valori autentici. Vivo d’amore. Di sorrisi, ma anche di fallimenti e di cadute. Vivo guardando avanti nuove albe. Mi concimo di pugni, mi fortifico di lacrime. Ho ossa forti come il ferro, perché il tempo ha saputo temprarmi. Ho tatuato su cuore la “voglia di vivere” e sull’anima l’impronta acquisita dell’esperienza. Vivo di vita nella smisurata voglia di imparare e comprendere ancora cose nuove. Mi accingo al domani con mani forti e con mente aperta: “mi appresto a scrivere capitoli nuovi”. Tollerante e curiosa attendo che la realtà mi indichi nuove prospettive, mi delimiti i percorsi per poter raggiungere e creare nuovi sogni e desideri. Estrapolando da questo mondo l’indefinibile sostanza che si chiama volontà.
DI Raffaella Frese

Annunci

Voglio raccontarvi una storia


65670804_10217241583106059_5360893400507744256_n

Voglio raccontarvi una storia dal nome molto bizzarro “UMILTÀ” Bizzarro direte??? Si bizzarro poiché molti non conoscono neppure la sua esistenza e significato. Un giorno la parola domandò all’azione poiché io sono nel ruolo della vita importante, essenziale “e intelligente è il mio nome” sai dirmi tu che ruolo e posizione occupi in questo frangente di tempo?? “Parola”, tu che parli, parli, mentre manipoli gli attimi e trasformi il giudizio in viali e strade, io non mi vanto, non esulto al vento grandi paroloni, io non diffondo opportunismo ed egoismo, posso essere insicuro/A lo ammetto, poiché prima di agire scruto ogni possibilità, ma ciò che sono si chiama altruismo, perché se agisco, agisco con il cuore. Sai c’è un enorme differenza tra intelligenza e furbizia, e tu che ti chiami (intelligenza); penso che tu sia solo una pianta velenosa che adatta le sue radici a quello che trova sul suo cammino, ed io invece che mi chiamo UMILTÀ’ poiché l’umiltà la si trova nelle azione non nelle parole, io ti dico che sono in continuo mutamento, un mutamento interiore in questa realtà distorta e incongruente… alla ricerca di ciò che sono, e ciò che voglio essere.
di Raffaella Frese

Guarda oltre il recente passato


45732292_2383571978326103_6120046483736625152_n

Guarda oltre il recente passato, guarda al domani, oltre l’infinito!
Alza la testa, asciuga i tuoi occhi, accendi lo sguardo con un sorriso e cammina…cammina con passo sicuro, con sguardo fiero per la via che ora hai scelto, non farti abbattere dagli altri.. riaccendi la tua anima con la speranza di poter riascoltare la vita con la virtù della tua forza…con la tua voglia di non mollare mai…sii orgogliosa di essere donna, di essere quello che sei..vai prendi i tuoi sogni e avverali..prendi i tuoi giorni e trasformali in un magnifico ed unico capolavoro..

Proprietà intellettuale riservata(Raffaella Frese)Copyright (c)

L’amore vero è quell’anima gemella che completa


 

14568105_865275313573304_5406084375986203168_nL’amore vero è quell’anima gemella che completa il pasol di questo breve passaggio, è una lampada sempre accesa che illumina i viali di una quotidianità che sfocia in questa cupa esistenza…l’amore vero non tradisce non sa farlo, perché sei l’aria che respira, e il solo pensiero che può perderti, gli ferma il cuore. Si veste di rispetto, mentre seduto con pazienza nella dolcezza del suo animo, aspetta, aspetta che possa compiere il passo giusto per dimostrare ciò che sente ad un unico individuo, perché l’amore vero non ama mille volti, ma uno soltanto.

Cit di Raffaella Frese

Chi ama non racconta fandonie


 

13516497_10208435544040586_8862088739933826944_n.jpg

Chi ama non racconta fandonie, non inventa scuse. Riesce anche a misurare la felicità, attraverso i piccoli attimi che in passato gli hanno regalato e mentre si perde nell’orizzonte “rimembra e sorride”. Chi ama, ha cuore ovunque, non solo dove gli conviene. Gli basta anche un piccolo sguardo donatogli con dolcezza, per riscaldare il suo cuore. Chi AMA, Non chiede ma da.

di Raffaella Frese

Non sai quanto mi manca disse il cuore.


11206065_879663732072446_6602252096205166524_n

Non sai quanto mi manca disse il cuore. Mi manca tutto di lui. Il suo sguardo, il suo sorriso. Tutto. Il tempo rispose e ribadì: “forse domani”, quando sarai lontano, lontano nella necessità di cambiare, lontano dalle emozioni di oggi e di ieri, forse DIMENTICHERAI. Disse la sua anche la ragione, e d’accordo con il tempo esclamò “ lontano dagli occhi lontano dal cuore”!!!! No!!!! Affermò contrariato il cuore, non potrò mai dimenticare chi ha rubato la mia (Anima)!!!.

cit di Raffaella Frese