Sono sempre le scelte che facciamo


pizap-com14815497335461Sono sempre le scelte che facciamo senza ragionarci troppo su che influenzano negativamente il nostro futuro. Sono quelle scelte non sempre dettate dal cuore, ma le conseguenze della nostra rabbia che timbrano e modificano il nostro ego, (da ciò che realmente vorremmo), in ciò che per forza di cose e di noi stessi “facciamo”. L’orgoglio è la parte principale delle scelte. Orgoglio, non dignità. Sono due cose distinte, che siamo abituati a classificare come elementi che formano un insieme indivisibile. Ma se interpretate bene hanno significati diversi: la dignità come valore morale e l’orgoglio come stima eccessiva di se.

— Raffaella Frese ©

Il vero problema che affligge il mondo


tumblr_nlyvyvKvVH1sk87juo1_400 (1)

Il vero problema che affligge il mondo è l’insoddisfazione che molte persone sentono della loro esistenza, insoddisfazioni create dalla superficialità delle loro abitudine e necessità. Ideati da consapevolezze ambigue che non si conciliano affatto con il presente. Rinchiudono il loro spazio vitale in uno stipite di insoddisfazioni, cercando conforto nella trasgressione della loro impotenza di approfondire che la felicità è avere a fianco persone che ti amano e ti apprezzano per quello che sei, che la felicità si chiama rispetto per se e per gli altri. Cit di Raffaella Frese

A volte bisognerebbe dare più ascolto alle situazioni che ci circondano


14079867_1076863002391864_5989499983788515500_n

A volte bisognerebbe dare più ascolto alle situazioni che ci circondano, capirle e viverle. Bisognerebbe Guardare i gesti e ascoltare la vita con il timpano dell’anima. Bisognerebbe non essere indifferenti al richiamo del cuore, E nel bene o nel male accettarne le conseguenze. Bisognerebbe mettere ordine nel caos totale delle nostre mancanze, riflettere e scegliere!! Bisognerebbe allontanare la paura, la paura di perdere, di perdersi negli errori dell’esistenza. Chi poi non commette errori??? Allora di cosa abbiamo paura? Meglio rischiare che rimpiangere.

Copyright reserved ©di Raffaella Frese

Purtroppo, tante volte i nostri occhi sono bendati e ciechi.


una porzione.jpgPurtroppo, tante volte i nostri occhi sono bendati e ciechi. Ignari ci aggrappiamo a chi sa nascondere bene il suo; “non me ne può importar di meno” a chi sa coprire bene il suo egoismo facendoci sentire, invisibili, insignificanti e deboli. Ci fidiamo delle smancerie illudendoci che quello che sentiamo nel cuore è lo stesso sentimento che dimora nel cuore dell’altro. Ma erriamo di vanità. Quella speranza che abbiamo nutrito dalle sue parole, sarà spada che trafiggerà l’anima con le sue azioni. Quando poi basterebbe togliere la benda dagli occhi e dal cuore, per scoprire che la sincerità, il rispetto, non sa e non può ingannare un animo con tanto amore da donare.

Copyright reserved © di Raffaella Frese

Ci sono persone che ergono muri alti come montagne


 

15078945_1153437854734378_373825516872735482_n.jpgCi sono persone che ergono muri alti come montagne ancora da scalare. Hanno sofferto e hanno paura di soffrire ancora, e forse per questo non danno la possibilità a qualcun altro di entrare nella loro vita. Ne hanno avuto abbastanza, e quella parola “abbastanza” gli basta a mettere limiti invalicabili. Ne hanno abbastanza perché quando piove nella loro vita (DILUVIA) e piove sempre sul bagnato.

Copyright reserved © di Raffaella Frese

 

Nell’amore c’è sempre la paura che


11059943_884217218283764_4643911588685713272_n

Nell’amore c’è sempre la paura che quello che doni con grande sincerità ti venga ricambiato con briciole di superficialità. Ma bisogna rischiare, perché solo così comprendi chi sa davvero donarti sentimenti veri e chi  solo un programma studiato senza complicità del cuore.

cit di Raffaella Frese

S’impara dalle proprie paure


12642948_1004892722882879_1860493889173449476_n

S’impara dalle proprie paure, dai crolli e dalle risalite. S’impara a sfidare chi si teme ciò le tempeste della vita, senza abbassare lo sguardo. S’impara o si dovrebbe imparare ad amare davvero per paura di perdere per sempre l’amore. L’amore non ha ripetizione. S’impara infrangendo i limiti, limiti imposti dalla fragilità della vita. S’impara che nonostante tutto, si può essere migliori. Intingendo nell’inchiostro del coraggio riscrivendo, pagina dopo pagina, l’oggi, marcando indelebilmente con l’esperienza il tempo del domani.

Di Raffaella Frese

Le paure diventano allontanamento


12226979_919650344784575_2316768924801900360_n

Le paure diventano allontanamento e l’allontanamento inevitabilmente diventa dolore. Esse trovano solo il coraggio di inseguire i propri silenzi e di mentire a ciò che si ha dentro. Riescono solo a renderci schiavi di noi stessi.

cit di Raffaella Frese